La tv su Facebook del Terremoto

Tele Monte Patino, racconta le vicende delle zone del terremoto

0
233
Giancarlo Rosati
Giancarlo Rosati

Si tratta di una tv che diffonde i propri contenuti attraverso i social, in particolare Facebook, quindi niente trasmettitori, antenne o parabole satellitari, tutto viaggia con internet, usando le moderne tecnologie, i territori del sisma “parlano e mostrano”, all’Italia e al mondo.

Questa bella iniziativa è nata dalla passione per le riprese televisive e della video-produzione, di Giancarlo Rosati, un pensionato nursino.

Realizzati centinai di video che narrano il dopo terremoto

A partire dalla prima forte scossa di terremoto, (del 24 agosto 2016), Giancarlo Rosati, ha realizzato oltre 400 dvd, in cui sono contenute le immagini impressionanti che ripercorrono tutti i momenti salienti delle varie fasi del durante e il post sisma nella città di Norcia e nelle sue frazioni circostanti.

Come è nata questa tv

“Tele Monte Patino prende il nome dal monte Patino che domina Norcia – ha spiegato all’ANSA Rosati – e tutto ha avuto inizio per gioco qualche giorno prima della scossa di agosto, quando ad Ancarano, nel corso di un convegno, il moderatore mi si avvicinò e mi chiese per quale televisione lavorassi. Mia moglie mi suggerì di dirgli Tele Monte Patino, da qui il nome”.