La Cicerchiata Dolce di Carnevale

Dagli appunti della Nonna, la ricetta Originale

0
532
cicerchiata

La cicerchiata è una ricetta molto antica, nasce come dolce tipico del periodo di carnevale in Umbria, e nelle Marche (precisamente nell`Anconetano). Ma la sua rapida diffusione anche in altre regioni ha finito per confondere un pò le idee; oggi infatti il dolce viene spesso erroneamente e genericamente attribuito semplicemente alla zona del centro Italia.
Nel corso degli anni la ricetta ha subito qualche modifica e variazione sia nella modalità di preparazione sia negli ingredienti, che nelle dosi, noi vi proponiamo ora la versione più antica, rubata dal taccuino della nonna.

Dosi per 6 persone

Ingredienti

Farina – 250 g
Zucchero – 1 cucchiaio
Uova – 4 + 2 tuorli
Burro – 30 g
Buccia di due arance grattugiate
Miele – 300 g
Frutta candita – 50 g
Liquore aromatico  (ottimo l`arancino)
100 g. di  mandorle
50 g. di  canditi
Confettini di vario colore
Olio d’oliva per friggere

Preparazione

Versate la farina a fontana sulla spianatoia, nel centro mettete le 4 uova  +  i due tuorli, lo zucchero, il burro tagliato a pezzettini precedentemente ammorbidito e un cucchiaio di liquore aromatico per esaltarne il gusto.

Lavorate tutti gli ingredienti energicamente fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.

Prendetene ora delle piccole quantità e fatene dei bastoncini delle dimensioni di una matita, tagliateli in tanti  pezzettini di 2-3 centimetri e metteteli a friggere nell`olio caldo ma non bollente.

Quando le palline saranno dorate scolatele e mettetele ad asciugare su una carta assorbente da cucina.


Contemporaneamente scaldate in una padella il miele insieme alla buccia grattugiata delle arance, ai canditi e alle mandorle sminuzzate, lasciare sul fuoco pochi secondi ed unire la palline fritte.

Amalgamate bene tutto l`impasto e proseguite la cottura a fuoco basso in modo da far assorbire bene il miele.

Versate a questo punto il composto ottenuto in uno stampo o se volete su di un piano resistente al calore e dategli la forma desiderata. Lasciatelo riposare per un pò, quindi raffreddare ed indurire.
Come ultimo tocco spennellate d`olio tutta la superfice e decorate con i confettini colorati.