IO STO CON LA TENENTE DEL BALLETTO

La tenente che ha organizzato il famoso ballo di gruppo dei marinai a Taranto merita una medaglia e non una punizione

0
1115
jerusalema balletto marinai

Nel paese delle mille contraddizioni, dei mille paradossi, dei cento pesi e delle cento misure, è esploso il caso del balletto di un plotone della scuola allievi della Marina Militare, che dopo il Giuramento hanno realizzato una bella coreografia sul tormentone estivo “Jerusalema“, la Tenente che ha diretto il balletto, sembrerebbe che ora rischia di essere punita dai suoi superiori.

Noi ci schieriamo apertamente con la Tenente, per 3 motivi: 1- non ha fatto nulla di sconcio o di contrario al buon gusto nei confronti della Marina Militare, 2- ha sdrammatizzato un momento di tensione come il Giuramento, anzi lo ha festeggiato nei migliori dei modi, 3-ha dato visibilità alla Marina Militare, realizzando un bellissimo spot, ottenendo quasi 100 mila visualizzazioni in Youtube.

Inoltre sorge un legittimo dubbio, tutto questo rumore perchè ad organizzare e dirigere il balletto, è stata una donna, dove sono le femministe a difendere la Tenente?. Forse se lo avesse fatto un uomo, sarebbe andato tutto bene? Auspichiamo che se debba proprio essere necessario punire la Tenente, lo si faccia in modo non pesante o esagerato, con quel buon senso che sta mancando da troppo tempo in Italia.