Involtini di zucchine Philadelphia e salmone affumicato by Chef Marco Silvestri

per una cena leggera e sfiziosa

0
51
Involtini di zucchine Philadelphia e salmone affumicato

 

Zucchine 300 g

Salmone affumicato 200 g

Erba cipollina 3 rametti

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

Preparazione

Pasticcio di zucchine

Per realizzare gli involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alle olive innanzitutto lavate e asciugate le zucchine; affettatele in maniera sottile (ma non troppo) e grigliatele da entrambi i lati per una cottura omogenea. Infine salate leggermente e tenete da parte. Fate raffreddare le zucchine prima di procedere con l’assemblaggio.

Prendete il salmone affumicato norvegese (o scozzese) e assicuratevi che le fette siano piuttosto regolari e comunque della stessa dimensione delle fette di zucchine. E’ importante che il salmone affumicato non sia troppo salato, perchè anche il Philadelphia alle olive ha un sapore deciso. Dunque posizionate la prima fettina di salmone su una fetta di zucchina grigliata e spalvatevi uno strato sottile di Philadelphia alle olive fino alle estremità. Arrotolate la zucchina con delicatezza e posizionate l’involtino di zucchina e salmone affumicato sul piatto da portata. Ripetete l’operazione con le altre fette di zucchina fino ad esaurimento degli ingredienti.

A questo punto potete scegliere se consumare subito i vostri involtini cremosi oppure se conservarli in frigorifero fino al momento di servirli ai vostri ospiti. Ottimi se accompagnati da un contorno di patate novelle prezzemolate.
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social