Il Ripa travolge il Torgiano e si gode la festa

Ripa 4 Torgiano 1, gara dominata dai biancoazzurri

0
985

Se per la squadra di Mr Morosi la gara sul campo di Ponte Valle Ceppi, era solo una semplice formalita’, per il Torgiano era l’occasione per poter approdare ai play off del girone. Ci si attendeva una prestazione degli ospiti piu’ velleitaria o da ultima spiaggia, ma cosi’ non e’ stato, anzi e’ accaduto l’esatto contrario: il Ripa ha dominato in lungo e in largo con una vittoria netta e degna della capolista.

La sintesi della partita

Fino a circa meta’ del primo tempo la gara non ha offerto grandi emozioni da ambo le parti, fin quando i biancoazzurri non sono passati in vantaggio con bella azione da destra e bella rete di Falahzadeh, al 38°, al Ripa, veniva assegnato un calcio di rigore, realizzato da Marco Paffarini, per il meritato 2 a 0.

Nel secondo tempo, oltre alla pioggia di acqua, in 5 minuti avveniva una pioggia di goal, al 5° segnava il Ripa con un eurogoal di Piorigo, al 7°, Alonzo siglava la quarta rete e al 10° il Torgiano segnava il goal della bandiera.
La gara rimaneva sul 4 a 1 per il Ripa, con un Torgiano ormai mentalmente e fisicamente scarico,  che comunque ha accesso ai play off.

Decisamente soddisfatto il direttore generale Stefano Mignini obiettivo centrato.

Abbiamo vinto il campionato che era quello che ci eravamo prefissati in estate. Mai avuto dubbi sulla Vittoria del Campionato perché in Società eravamo convinti di avere un gruppo valido sia come giocatori sia come persone. Rientrare in società dopo un lungo periodo di assenza e vincere subito un campionato non è da tutti. È una gioia infinita, anche ai tifosi va questo successo, quelli che tutte le domeniche sono venuti allo stadio e che hanno tifato la propria squadra. Premetto: il Ripa ha giocato tutte le gare interne del Campionato nell’impianto della ASD Ponte Valleceppi. Colgo l’occasione per ringraziare la dirigenza della Società Ponte Valleceppi per l’ospitalità dateci. Un mio ringraziamento personale alla squadra, all’allenatore Paolo Morosi, al preparatore dei portieri Adriano Migliosi e al collaboratore tecnico Nicolò Marri, ma soprattutto ai dirigenti che con la loro abnegazione,passione e disponibilità hanno permesso alla squadra e allo staff tecnico di lavorare al meglio, senza mai risparmiarsi. Campionato vinto e stagione da incorniciare.

La festa del Ripa con tutti i ripajoli

Dopo la gara, la Apd Ripa ha organizzato una cena per i paesani e gli amici biancoazzurri, con la consegna di una targa ricordo per tutti i giocatori, tecnici e i Dirigenti della Societa’.

Da ricordare le 23 reti di Rosario Alonzo, capo-cannoniere del girone, un grande applauso a questa sua splendida stagione, un merito da condividere con tutta la squadra che ha contribuito a questo suo ottimo traguardo.