Il 23 e 24 marzo tornano le Giornate del FAI

L'elenco dei luoghi visitabili in provincia di Perugia e Terni

0
605
Borgo di Collemancio Cannara Pg
Borgo di Collemancio Cannara Pg
L’evento culturale è giunto ormai alla 27ma edizione ed è organizzato dal Fondo Ambientale Italiano, (Fai).
Si tratta di un’occasione unica e imperdibile, per poter visitare dei luoghi di assoluta bellezza e valore storico-culturale, strutture antiche, (come chiese, ville, castelli, borghi, aree archeologiche), che normalmente non sono aperti al pubblico, ma che nelle giornate del Fai diventano eccezionalmente accessibili ai visitatori.
In tutta Italia, saranno visitabili circa 1.100 luoghi, mentre nella nostra regione sono 40 circa, tra Perugia e Terni.
Clicca per vedere l’elenco dei luoghi Fai di Perugia e di Terni

La nota del Fai

«Partecipare alle Giornate Fai di Primavera – spiega il Fondo – significa fare un gesto concreto a tutela del patrimonio d’arte e natura. A fronte di ogni visita effettuata i nostri volontari chiedono un contributo facoltativo – a partire da 2, 3 o 5 euro – a sostegno di quella missione in cui il Fai si impegna da oltre 40 anni: la cura, la tutela e la valorizzazione dei luoghi e delle storie che rendono unico il nostro Paese. Puoi di rendere ancora più significativo il tuo sostegno iscrivendoti al Fai in tutti i luoghi aperti durante l’evento: potrai entrare in alcune aperture esclusive e avrai diritto all’accesso prioritario in tutti i luoghi aperti».