I Tozzetti della Chef Piera Speranzini

buoni, buoni, buoni!

0
196
Tozzetti-di-Vera-Speranzini

Eravamo negli anni 70 quando le donne di Scanzano andavano a lavare i panni al lavatoio, poi venne il momento della lavatrice, quando ancora passava il contadino con il carro tirato dai buoi e poi venne il momento del trattore.

In ogni festa comandata o familiare si usava fare i dolci a mano e realizzati in casa, con le uova fresche del pollaio e la farina del mulino vicino, i tozzetti erano quindi immancabili, nell’aria si spandeva un inebriante profumo di nocciole…

La scanzanese Marzia, mamma di Piera Speranzini, era una artista di questi buonissimi biscotti. Piera ha ereditato da lei quella manualità e quella sapienza per realizzare i tozzetti umbri.

Ecco la ricetta dei Tozzetti

Ingredienti

4 uova

700 gr di farina

200 gr di burro

200 gr di zucchero

una cartina per dolci

la buccia grattugiata di un limone

2 cucchiaini di mistrà

300 gr di nocciole sgusciate ( 150 gr tritate , il restante intere)

procedimento

Impastare il tutto e formare dei filoncini da sistemare in teglia foderata con carta da forno distanziati fra di loro.

Preriscaldare il forno a 180 gr in modalità ventilato e quando giunto a temperatura infornare i filoncini, cuocerli per 20 minuti poi sfornarli caldi, tagliarli a pezzetti obliqui e tornare a infornarli per altri 20 minuti a temperatura  ridotta a 160 gradi.

Sono ottimi per inzupparli nel vino rosso passito

Buona degustazione da Piera Speranzini 🙂

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social