FOLIGNO: A VESCIA IL BANCOMAT FUNZIONA COME IN AFRICA

Riceviamo e pubblichiamo le lamentele e le proteste dei residenti e anche dei turisti che giungono in tutti i paesi della Valle del Menotre e delle vaste zone montane

0
186

Vescia  è un paese di circa 3000 abitanti che dista da Foligno  5 km, pertanto è necessario offrire a queste persone dei servizi adeguati, considerando che vi abitano diverse persone anziane.

Viene affrontata una problematica che abbraccia un territorio collinare e montano, spesso trascurato dallo stesso comune di Foligno e da gestori di pubblici servizi i quali sembrerebbero non avere rispetto e cognizione delle difficoltà inerenti tali vasti territori.

Uno di questi servizi latenti, è relativo al bancomat ubicato vicino alla farmacia di Vescia che è spesso “tecnicamente fuori uso per i prelievi” di denaro contante.

Tale fatto è dovuto  dai continui prelievi di denaro per una zona molto vasta che comprende: Vescia, Belfiore, Scanzano e San Giovanni Profiamma.

Tale situazione crea un tangibile disagio per tutti i residenti di tali zone che sono costretti a recarsi a Foligno per poter prelevare dei contanti necessari alla vita di tutti i giorni.

Sarebbe opportuno che l’Istituto Bancario San Paolo provveda giornalmente a immettere denaro nel bancomat onde consentire il normale utilizzo di questo servizio.

In tal senso dovrebbe anche intervenire lo stesso Comune di Foligno attraverso gli assessori di competenza, affinchè tale disfunzione venga presto e ben risolta.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui Social