DIZIONARIO COVID-19 IN PERUGINO

Sdrammatizziamo

0
536
Perugia
Perugia

Dopo il dizionario Covid-19 in dialetto ternano, (di Mario Menghini), noi di Perugia non vogliamo essere da meno e pareggiamo subito, ecco a voi quello il dialetto perugino, speriamo di strapparvi un sorriso in un momento ove ci sarebbe solo da piangere…

DIZIONARIO COVID-19 IN DIALETTO PERUGINO

Allarmismo= Ete da ste’ ‘n campana

Amuchina= Ultimamente cercon più ta lia che ta la passera

Asintomatico= Nun c’ha ‘na sega o poesse de si… boh, nun se sà….

Assembramento= Mucchio de cojoni messi insieme

Autocertificazione= Fojo de carta, o mejo, ‘na scusa pe scappè de chésa

Casalino= Dal Grand Fratello al grand bordello i sold én sempr tanti

Cassa Integrazione= Se vedron mai sti ‘guadrini?

Cibo Take Away= Chiappa su e porta a chésa

Complottismo= Tante cazzéte ma forse c’è un fondo de verità

Congiunti: ‘l pipo e la pipa

Contagio: Pe ‘nn empestasse mejo nun toccasse e manco sputasse

Conte= Grattamoce i sorbi quanno parla

Coronacirus= Qu’la bestia che n’se vede ma si ‘l chiappi se sente

Deceduti= En giti a trova San Pietro ma ‘nné sempre per via del viruse

Distanziamento Sociale= Sta ‘n tel tuo sinnò ce piamo ‘l viruse

Dizionario COVID-19 in ternano= Lassate gì che è mejo quillo ‘n perugino

D.P.C.M= ‘n sacco de cazzéte che n’ce capisce ‘na sega nissuno

Donatella Tesei= La Thatcher de Montefalco. Brava! ‘na Presidente co le palle

Estubato= ‘ja ditto veramente culo, ha da ringrazié la Madonna e tutt’i Sante

Flash Mob= a ‘na cert’ora tutti ‘n tol terazzo a canté

Guariti: Quilli che ja dett’ culo e vònno a ringrazié ‘l povrello d’Assisi

Immunità di gregge= Stemo tutti a pecora aspettando ‘l vaccino

Intubato= Sta ‘n tla merda e spera de scampalla

Lagarde= ‘na paraculo che ce la vol mette ‘n quel posto

Lock down= On chiuso ‘gni cosa quinde, tocca ‘sté a chésa

Mascherina= Come dice Franchin d’ Ripa: la Muserola

Mattarella= ‘nsà ne sta zitto ne discorre ma ‘n compenzo firma sempre ‘gni cosa

Merkel= Cari italiani nun ve demo ‘n euro, atachéteve ta sta fava

MES= Mes-à che ce vojono ‘nculà

Multe= E’ fatto ‘l tonto e mò l’é da paghé

Olanda= Vedi Merkel e Lagarde

Paziente in osservazione: Porca maiela, ho da sté quatordice giorne ‘ncol pippaculo

Picco di contagi= Stemo ‘n tla merda

Pipistrello= Ucello che steva tant bonino pi cazzi sua e si i cinesi ‘nel magnévno ‘nnera successa ‘na sega

Positivo= Alè, s’é chiappéto ‘l virus mò ha da attacché ‘n voto ta la Madonna

Protezione Civile: quilli che tutt’ le sere snòcciolon giù i morte com le caramelle

Quarantena= Nun prové a movete da chésa sinnò vedré che sonéta che te donno

Sanificazione: E’ finita la pacchia d’ vive tol loto, adé ete da struffé

Sindaco Romizi= ‘l noaltre Sindco, ‘m bravo frego co ‘na bella gatta da pelà (il viruse)

Smart Working= prové a fé finta d’ lavoré da chésa e nun combiné ‘n cavlo

Seicento Euro del Governo: Bonnusse pe’ i ricchi, chi è povrò ‘gne spetta gnente

Salvini: ‘l Capiteno per quilli de destra, ‘l cazzaro verde per quilli de sinistra

Tampone: ‘m bastone che te ficchéno ‘ntol néso e tremi finchè ‘n te dònno la risposta