Con Travis capisci e parli tutte le lingue del mondo

E' nato un dispositivo più piccolo di uno smartphone, capace di funzionare come traduttore simultaneo

0
441
Travis-Translator-traducto

Diventare poliglotta e saper comprendere in un attimo tutte le lingue del mondo. Un sogno che si sta avvicinando alla realtà. E’ nato Travis, un dispositivo più piccolo di uno smartphone, capace di funzionare come traduttore simultaneo, grazie ad un algoritmo basato su intelligenza artificiale. Questo significa che, secondo quanto sostiene la startup, il traduttore tascabile è in grado di individuare e tradurre in perfetta autonomia le lingue parlate. E non è tutto. Il sistema di traduzione del device con il tempo potrà imparare a migliorarsi. La startup, inoltre, starebbe anche perfezionando una rete neurale con l’obiettivo di dare a Travis la capacità di capire accenti e slang.

E’ capace di tradurre 80 lingue, 20 delle quali in maniera istantanea ed offline grazie appunto alla sua I.A.

Lo strumento hi-tech prodotto da Travis Translator, un’azienda con sede nella città olandese di Rotterdam, è dotato di una propria connessione 3G.

Prezzo di partenza: 139 dollari (al cambio attuale, circa 130 euro).