Birba chi legge ad Assisi dal 30 Maggio al 2 Giugno

Il Festival della narrazione, invasione di bambini, curiosi e turisti in una cornice fiabesca e mistica.

0
241
Birba chi legge

 

Un appuntamento imperdibile per ascoltare storie, incontrare autori, concerti, laboratori, spettacoli di danza e di teatro al fine di scoprire la bellezza della narrazione nelle sue svariate sfaccettature.

Assisi è fulcro in questi giorni di una vasta invasione di bambini, curiosi e turisti arrivati nella città serafica per partecipare ad un importante Festival di narrazione “Birba chi legge”, organizzato dall’associazione Birba in collaborazione con il Comune della Città di Assisi e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio Perugia; il taglio del nastro è avvenuto stamani al Piccolo Teatro degli Instabili in occasione dello spettacolo “Zanna Bianca”.

La manifestazione ha previsto addirittura un’interessante narrazione itinerante che ha permesso ai partecipanti di venir magicamente travolti in una specie di selva incantata, popolata di vegetazione e di creature reali e fantastiche, una sorta di viaggio in una cornice spiccatamente fiabesca che sofferma la propria attenzione in particolare su due animali del bosco affascinanti, il lupo ed il cervo.

Attorno a queste figure verranno realizzati racconti, miti e leggende tratte dal mondo romano e da quello medievale, la cui conclusione prevederà un memorabile laboratorio creativo per i più piccoli.

Dal 30 Maggio al 2 Giugno oltre 70 eventi in tutta la città: storie, piacevoli passeggiate, spettacoli di strada e di teatro per rivalorizzare ed assaporare la meraviglia della narrazione nelle sue molteplici espressioni; il tema scelto di quest’anno è “Sette volte bosco”, coerente con il messaggio di Francesco di Assisi e con il tema del bosco, sarà ecosostenibile.

L’Associazione Birba ha avviato all’interno del Festival un concorso che premia ogni anno il progetto di realizzazione o di sviluppo di una biblioteca scolastica gestita da volontari che ritiene più meritevole di supporto e di sostegno, un esemplare modello di condivisione e di collaborazione attiva fra volontari, insegnanti e direzione scolastica che può diventare l’emblema della storia di coloro che credono nell’importanza di promuovere la cultura del libro e l’amore per la lettura tra i più giovani.

La cerimonia di premiazione si svolgerà nel corso del Festival “Birba chi legge”domenica 2 giugno alle ore 12.30 nella Sala degli Emblemi in piazza del comune ad Assisi.

Un laboratorio meritevole di attenzione è alla Rocca Maggiore dove si scopriranno i segreti dell’antica fortezza e dei suoi abitanti il cui scopo tramite giochi e prove di abilità è di conquistare il titolo di Capitani del Castello sbizzarrendosi nel tiro della fune,corsa con i sacchi, tiro degli anelli e tiro delle freccette.

Al Museo diocesano “Il pastore, la luna e la ninfa”darà spazio ad una narrazione itinerante su miti e storie fra gli alberi, per poi procedere nella cripta di San Rufino dove si ascolterà una favola che ha come protagonista la Luna, giungendo infine al “Pozzo della mensa”le cui acque vengono oggi impiegate per innaffiare l’orto della Cattedrale.

Vi sarà anche una passeggiata in notturna letteraria con partenza dal parcheggio Giovanni Paolo ll per la “Luna è una lampadina”dove si consiglia di portare una torcia, scarpe idonee e abbigliamento a strati.

Un vivere appieno la favola e i suoi risvolti magici.