Ami la ciccia? Sagra della Chianina e del Suino Umbria a Montecastrilli, Tr

Dal 25 aprile al 4 maggio 2019

0
457
Sagra della Chianina e del suino Umbria
Sagra della Chianina e del suino Umbria

Un appuntamento immancabile per chi ama i gustosi sapori delle ottimi carni umbre: a Montecastrilli una ridente cittadina, (in provincia di Terni), circondata da un territorio caratterizzato da un paesaggio rurale e suggestivo, arricchito da molte case coloniche, agriturismi e campi coltivati. Montecastrilli è ubicata tra Todi ed Amelia, una zona molto nota per la salubrità del clima e per la qualità dei suoi prodotti agroalimentari per i quali Montecastrilli è diventato un importante centro fieristico nazionale in ambito agroalimentare.

Alcuni cenni storici su Montecastrilli

Durante il periodo medievale entrò a far parte delle antiche terre Arnolfe (insieme a Narni, Spoleto, Todi e Terni). I primi insediamenti territoriali si ebbero in età romana e si narra che l’origine del nome Montecastrilli derivi dal latino “castra”, ossia accampamenti, quelli posti da Annibale nel territorio umbro durante la marcia verso Roma.

Un itinerario tra cultura ed enogastronomia

A Montecastrilli si può godere di una tranquillità assoluta ed è una comoda base di partenza per itinerari culturali ed enogastronomici nei dintorni. Una ricca offerta gastronomica, sapori rurali e genuini, paste e dolci fatte in casa. Luoghi ricchi di storia e sapori di un tempo capaci di soddisfare anche i palati più esigenti. Tra gli appuntamenti che il territorio offre nella Sagra della Chianina e del Suino è possibile trovare i sapori di una cucina genuina e i piatti tipici di Montecastrilli.

La Sagra della Chianina e del Suino Umbria 

Con l’arrivo della bella stagione, in un clima agreste tra i profumi e i prodotti che rappresentano l’eccellenza dell’Umbria, Montecastrilli rinnova l’appuntamento con la Sagra della Chianina e del Suino Umbria. Un’importante manifestazione dedicata a due dei tanti prodotti locali, la carne chianina e la carne suina proposti attraverso gustosi menu gastronomici: dal carpaccio di chianina alle bistecche alla brace, dagli gnocchi al ragù alle tipiche ricette locali.

Come da tradizione, l’evento si svolge presso il quartiere fieristico di Montecastrilli ed ospita non solo punti di ristoro dove poter assaporare i piatti locali, ma anche tanti intrattenimenti, iniziative ed eventi, in parte dedicati al mondo agreste del passato e del presente. La sagra si svolge in concomitanza con l’ormai collaudata Mostra Mercato delle Macchine Agricole, che trae origine dalla Festa del Trattore, la cui prima edizione risale al 1956.
E se ancora non vi siete saziati, in orario serale la taverna apre le sue porte per farvi degustare il meglio della regione. Una manifestazione ricca e per tutti i gusti! Un viaggio tra i sapori e i saperi di una cultura contadina che ha saputo disegnare la tradizione e la genuinità culinaria del territorio.