A Scheggino, con il Diamante Nero, si celebra sua maestà il tartufo

Dal 7 al 8 aprile, con frittata e risotto da guinness dei primati.

0
906
tartufo

La manifestazione dedicata al tartufo nero , Diamante Nero, organizzata dal Comune di Scheggino,  è giunta alla tredicesima edizione.

Il tradizionale appuntamento con il prezioso tubero, ha lo scopo di valorizzare il tartufo nero e le sue terre di coltivazione. Quest’anno l’evento è organizzato in collaborazione con l’Epta Confcommercio Umbria, tramite i “tesori della Valnerina” per promuovere i prodotti tipici del territorio.

Frittata e risotto giganti.

In questa edizione spicca la novità degli show cooking, insieme ad una frittata al tartufo nero  da guinness dei primati, cucinata con 3600 uova e un risotto sempre al tartufo nero con 60 kg di riso, per circa mille porzioni. Inoltre. Sarà presente il maestro profumiere Mauro Malatini, che presenterà un profumo all’essenza di tartufo nero.

Un evento adatto a grandi e piccoli.

Se i grandi potranno deliziare il palato con i piatti a base di tartufo, ascoltare la musica di musicisti itineranti, i piccoli potranno divertirsi anche con le discese in rafting o con giocolieri sui trampoli. Insomma tanti eventi ed opportunità di di cultura gastronomica e di divertimento, condensati in un unico evento. Parteciperanno all’evento la conduttrice di Rai1 Elisa Isoardi e la Miss Italia 2017, Alice Rachele Arlanch che saranno presenti fin dalle prime ore del mattino.

tartufo diamante nero

La soddisfazione di Aldo Amoni, presidente Epta Confcommercio Umbria:

“Il Diamante Nero – spiega Aldo Amoni, è uno splendido evento che da tanti anni riempie di visitatori le vie di Scheggino, un paese che non conoscevo bene ma che ora mi ha davvero conquistato. Un vero e proprio gioiello, in cui un festival chiamato ‘diamante’ si incastona perfettamente. E noi siamo entusiasti di poter dare il nostro contributo per far crescere ancora questa manifestazione. L’idea di includere i tanti meravigliosi prodotti di questa zona, i Tesori della Valnerina appunto, – evidenzia Amoni – è nata dalla volontà di rilanciare l’economia e il turismo, che hanno subìto un duro colpo dopo i terremoti del 2016. Siamo onorati di questa collaborazione con il Comune di Scheggino e ringraziamo il sindaco, Paola Agabiti, per la fiducia. Speriamo che tutti siano soddisfatti del contributo di Epta, società che organizza grandi eventi da quasi quattro decenni, e ci auguriamo di poter continuare a lavorare insieme. Non mi resta che invitare tutti a venire a scoprire le tante novità di questa edizione de Il Diamante Nero: dal mercato completamente rivisto ai coinvolgenti spettacoli del grande palco in piazza, passando per le nuovissime degustazione e i momenti culturali con il convegno sullo spreco alimentare. E buon divertimento a tutti!”.